ITALIA - USA la grande boxe torna al Palazzetto cinquanta anni dopo

fpi_logositoSi svolgeranno martedì 7 settembre a partire dalle ore 11.30 presso il Circolo del Tennis - Foro Italico in Viale dei Gladiatori 31 a Roma le presentazioni ufficiali dell'evento "Olympic Boxing Days - Dual Match Italia vs USA"

Al tavolo dei lavori della conferenza stampa, condotta dal giornalista Massimo Benedetti, interverranno il Vicepresidente Vicario del CONI Riccardo Agabio, il Presidente della Federazione Pugilistica Italiana Franco Falcinelli, l'Assessore allo Sport del Comune di Roma Alessandro Cochi, il Sindaco del Comune di Assisi Claudio Ricci ed il Coordinatore del Comitato delle Celebrazioni del Cinquantenario dei Giochi della XVII Olimpiade Roberto Fabbricini.

La kermesse romana è inserita nel cartellone degli eventi previsti per il Cinquantenario dei Giochi della XVII Olimpiade e verranno celebrati i campioni olimpici di Roma '60 e tutte le medaglie d'oro del pugilato olimpico.
Da Aureliano Bolognesi (oro ad Helsinki 1952) a Roberto Cammarelle (oro a Pechino 2008) ripercorrendo la storia dell'Olimpiade della modernità che ha segnato parte della storia dello sport italiano con le medaglie d'oro di Nino Benvenuti, Franco De Piccoli e Francesco Musso, le medaglie d'argento di Primo Zamparini, Sandro Lopopolo e Carmelo Bossi e quella di bronzo di Giulio Saraudi.
Le immagini più emozionanti di cinquant'anni di boxe olimpica, appartenenti all'Archivio Storico Fotografico della FPI, l'Esposizione di Filatelia, Numismatica e Memorabilia dedicata ai Giochi della XVII Olimpiade ed il libro "L'Oro dei Gladiatori" di Dario Torromeo accompagneranno un evento unico nel suo genere che proietta la capitale verso le Olimpiadi del 2020.
Alla presenza delle maggiori autorità del mondo dello sport e del pugilato italiano la Squadra Azzurra Elite e la Squadra Americana Elite si confronteranno in dieci incontri sulla distanza delle tre riprese da tre minuti ciascuna.

A far parte della Squadra Azzurra Elite, guidata dai tecnici federali Francesco Damiani e Raffaele Bergamasco e dal tecnico delle Fiamme Oro Giulio Coletta, saranno quattordici azzurri: nei 49 Kg. Alex Ferramosca, nei 52 Kg Vincenzo Picardi, bronzo olimpico a Pechino 2008, nei 56 Kg. Cipriano Ciro, nei 60 Kg. Donato Cosenza ed il campione mondiale in carica Domenico Valentino, nei 64 Kg. Vincenzo Mangiacapre e Dario Vangeli Dario, nei 69 Kg. Diego Di Luisa, nei 75 Kg. Luca Podda, negli 81 Kg. Simone Fiori, nei 91 Kg. Clemente Russo, argento olimpico a Pechino 2008, e Biagio Imbesi e nei +91 Kg. Francesco Rossano e Mario Federici.
La Squadra Americana Elite, guidata dai tecnici Al Simpson, Anthony Chase e Gene Vivero, metterà in bella mostra undici validi atleti, tutti campioni nazionali, tra cui alcuni pugili con esperienza in campo mondiale e olimpico: nei 49 Kg. Louie Byrd, che ha partecipato ai Mondiali di Milano 2009, nei 52 Kg. Miguel Cartagena, anche lui tra i protagonisti dell'evento iridato, e l'esperto Raushee Warren, campione mondiale a Chicago 2007 e tra i partecipanti di Pechino 2008, nei 56 Kg. Joseph Diaz Jr., nei 60 Kg. Jose Ramirez, nei 64 Kg. Pedro Rosa, nei 69 Kg. Alex Martin, nei 75 Kg. Luis Arias, negli 81 Kg. Jeffery Spencer, nei 91 Kg. Steve Geffrard e nei +91 Kg. Lenroy Thompson.

L'evento, che si svolgerà presso il Palazzetto dello Sport in Viale Tiziano - Piazza Apollodoro, verrà trasmesso in diretta da Rai Sport 1 dalle ore 19.45 alle ore 23.30.